88U

Sito web sull'economia digitale, notizie sui giochi online

Autore: utahpunk

Why Fire Emblem Warriors: Tre speranze sono diventate un antagonista

Fire emblem warriors: tre speranze sono ora disponibili per l’interruttore Nintendo. Il nuovo videogioco Fire Emblem è uno spin-off in stile Musou che segue una versione alterata della trama di fire Emblem: tre case e mette quei personaggi contro centinaia di nemici in combattimento d’azi1. Tra le altre modifiche alla storia di fire Emblem: tre case, gli sviluppatori dello spin-off di Omega Force hanno deciso di trasformare il suo protagonista, Byleth, in un antagonista. Fire Emblem Warriors: Tre speranze Il regista Hayato Iwata ha recentemente spiegato in una nuova intervista il motivo alla base di questo turno.

Avevamo anche lo scenario scrittore di tre case a gestire la scrittura per questo titolo, ha detto Iwata in un’intervista con ign __. Quindi, quando ho parlato con questo scrittore, ho discusso del seguente punto: Sebbene Byleth rappresenti il giocatore, sono contemporaneamente anche uno dei personaggi accattivanti. Quindi fare Byleth un antagonista è uno sviluppo necessario per far emergere ulteriormente il il fascino del personaggio.

Come parte della stessa intervista, fire Emblem Warriors: Three Hope Yosuke Hayashi ha inoltre spiegato che rendere Byleth un antagonista e NPC rende alcuni conflitti interessanti. Avevamo sentito che il tema principale di tre case fosse i conflitti che derivano dalle convinzioni scontrate dei personaggi ma tra i personaggi, ha detto, l’unico che non aveva un tale conflitto era Byleth. Questo è abbastanza Naturale come Byleth è il personaggio principale ed è un personaggio per il quale la via selezionata è sempre rappresentata come il modo corretto.

Fire

In tre speranze, abbiamo deciso di interpretare Byleth come antagonista poiché volevamo esplorare ulteriormente questo tema, ha continuato Hayashi. Nel fare ciò, abbiamo pensato che potessimo avere giocatori di sperimentare i conflitti che derivano dalle convinzioni scontrate dei personaggi in tre case e tre speranze.

Come notato sopra, fire Emblem Warriors: tre speranze sono ora disponibili per l’interruttore Nintendo. Il videogioco segue una versione diversa della storia di fire Emblem: tre case. Puoi dare un’occhiata a tutta la nostra precedente copertura del nuovo videogioco Nintendo Switch proprio qui.

Cosa ne pensi del ragionamento alla base di rendermi un antagonista in fire emblem Warriors: Tre speranze? Hai ancora avuto la possibilità di giocare al videogioco per te? Facci sapere nei commenti o sentiti libero di contattarmi e colpirmi direttamente su Twitter su @Rollinbishop per parlare di tutte le cose di gioco!

Warner Music Group viene lanciato in

Warner Music Group sta lanciando una rete podcast interna chiamata Interval Presents. Ecco cosa dovresti sapere.

Warner afferma che la rete di podcast produrrà contenuti audio multi-formati e culturali “all’intersezione tra musica, cultura pop e impatto sociale”. La rete sfrutterà il potere del massiccio catalogo e piattaforma di WMG per disimballare le conversazioni di tendenza, amplificare le voci sottorappresentate ed esplorare l’impatto dell’arte musicale da diverse prospettive.

Warner Music-Licensing Project Rebuts Critics

WMG Senior Vice President of Digital Strategy & Business Development, Allan Coye, supervisionerà l’intervallo come direttore generale.

“I regali a intervalli ci consentono di sviluppare e condividere contenuti di podcast che spinge conversazioni fresche e coinvolgenti su argomenti di tendenza e questioni che contano per diverse comunità-attraverso una lente culturale”, afferma Coye sulla rete.

“Questo è solo l’inizio e man mano che cresciamo, speriamo di rimanere fedeli alle nostre radici nella musica, utilizzando anche l’arte come veicolo per esplorare nuovi terreni di narrazione e, in definitiva, connetterci profondamente con il nostro pubblico”, aggiunge Coye.

Il primo ardesia di podcast da Interval Presents dovrebbe arrivare nel corso del 2022. Includeranno spettacoli di vari formati, tra cui talk show e spettacoli episodici guidati dalla narrazione.

L’attrice Lupita Nyong’o ospiterà uno spettacolo incentrato sulla narrazione culturale senza fiction che esplora la diaspora africana. Il cantante Jason Derulo farà il titolo di una serie di podcast prodotta da Clamor che usa spettacoli vocali per raccontare una storia romantica immaginaria inflessi da noir. Il cantautore Billy Mann sfiderà lo stigma del fallimento in uno spettacolo con alcune delle più grandi star del mondo e le loro storie sull’affrontare le avversità.

Interval Presents ha anche annunciato una serie di partnership per la produzione di contenuti di podcast. Snap Judgment produrrà il podcast di Nyongo e una serie di altri contenuti. Interval Presents ha anche collaborato con la società di produzione terribilmente carina e la prima società di produzione audio-prima Double Elvis.

Terribilmente bello produrrà una serie docu per gli intervalli che esplorano domande stimolanti. La prima stagione, ospitata dall’artista Xiuhtezcatl, chiede: “E se la California fosse separata dagli Stati Uniti?” Double Elvis produrrà anche due spettacoli che vengono lanciati entro la fine dell’anno.

Il primo è una serie sulla storia dei media e sulle comunità di ruolo di colore giocato in radio, stampa e televisi1. Ogni stagione coprirà una forma di media e ogni episodio presenterà storie di ispirazione da persone che hanno avuto un impatto innegabile sui rispettivi settori.

La seconda serie prodotta da Doppio Elvis si concentrerà su artisti musicali di Warner che hanno sfidato le aspettative, hanno definito importanti momenti culturali e si sono ridefiniti a volte in cui la posta in gioco era la più alta. La prima stagione si baserà sulla vita dell’artista Atlantic Records Aretha Franklin.

I telescopi accendono lultimo approccio di Parker Solar sonda al sole

La sonda solare del Parker della NASA, un veicolo spaziale investigativo da sole che ha fatto la storia l’anno scorso quando ha volato attraverso la corona del sole, ha reso un altro altalena attorno al sole. E questa volta è stato guardato sia da un’altra veicolo spaziale che da telescopi basati sul suolo.

Quando il Parker Solar Probe varcò i confini del Sole

Le missioni come Parker si avvicinano al sole eseguendo una serie di flyby di altri pianeti. Questo veicolo spaziale fa passaggi intorno a Venere, e usa la gravità del pianeta per regolare la sua traiettoria mentre si ritorna verso il sole. Nel corso di sette Venus Flybys, si avvicinerà e più vicino al sole finché non si sposta nella sua altitudine finale, arrivando entro 4 milioni di miglia della superficie del sole nel dicembre del 2024.

Il più recente approccio più recente del Parker al Sole è stato il 25 febbraio ed è stato il suo secondo approccio stretto da un previsto 24. Ma questo particolare approccio è speciale perché è visibile dalla Terra. “La maggior parte di questi passaggi si verificano mentre il sole è tra il veicolo spaziale e la terra, bloccando le linee dirette di vista da casa”, ha spiegato la NASA in un post sul blog. “Ma ogni poche orbite, le dinamiche si alzano per mettere il veicolo spaziale nella vista della Terra – e il team di Mission Parker afferra queste opportunità per organizzare ampie campagne di osservazione che non solo includono anche i telescopi sulla Terra, ma anche diverse veicoli spaziali.”

Questo approccio è stato osservato da oltre 40 diversi osservatori, incluso il nuovissimo telescopio solare Daniel K. Inouye in Hawaii. Altri osservatori si sono solo sintonizzati, osservando nella luce visibile, infrarossi e lunghezze d’onda radio. Questi sono stati supportati da osservazioni da diverse veicoli spaziali, incluso l’osservatorio della Dinamica solare della NASA e l’orbiter solare della NASA / ESA.

Questi osservatori non saranno effettivamente in grado di vedere Parker, che è troppo piccolo per rilevare. Ma saranno in grado di ottenere una grande vista, per vedere come le fluttuazioni del Sole che Parker vedano la fine ripple per avere effetti sul resto del sistema solare. Una volta che Parker ha riportato i propri dati, questo può essere confrontato con i dati raccolti dagli altri osservatori per vedere come i venti solari si propagano su una scala più ampia.

Parker ha anche osservato un altro grande evento vicino recentemente recentemente, quando ha catturato i dati da una grande prominenza solare il 15 febbraio. “Lo shock dall’evento ha colpito il Parker Solar Sonda Head-on, ma il veicolo spaziale è stato costruito per resistere all’attività proprio come questo – a Ottieni i dati nelle condizioni più estreme “, ha dichiarato lo scienziato del progetto NOUR RAOUFI del settore dell’esplorazione spaziale. “E con il sole che ottiene sempre più attivo, non vediamo l’ora di vedere i dati che Parker Solar Sonda si riunisce mentre si avvicina e più vicino.”

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén