88U

Sito web sull'economia digitale, notizie sui giochi online

Autore: teejay

Lost Ark Weekly ripara una serie di problemi e il gruppo si sconnette

Sebbene questo aggiornamento settimanale fornisca solo riparazioni per le preoccupazioni sopra menzionate, si prega di notare che stiamo ancora superando attivamente i problemi in corso relativi a disconnessioni di gioco. Continueremo a fornire aggiornamenti e modifiche a tali preoccupazioni man mano che viene effettuato lo sviluppo, indipendentemente dall’aggiornamento settimanale stato o tempismo, controlla.

Considerando che l’esame dei dettagli della manutenzione settimanale mostra che la gamma di problemi è stata risolta oggi, sebbene utili (in particolare quella cautela della fotosensibilità per coloro che lo richiedono), il gruppo includeva una nota per garantire a tutti che stanno ancora lavorando a quella grande preoccupazione che Non hanno ancora preferito fissare una correzione per… Si sconnette.

L’aggiornamento settimanale questa volta sono tutti correzioni e il mantenimento segue una serie di Otis e altre modifiche previste per migliorare l’esperienza del videogioco. La maggior parte di recente, questo ha influito sulla casa d’aste, in cui molti avevano effettivamente riportato l’instabilità, e la varietà di rapporti ha portato il gruppo a valutare i cambiamenti in due regioni, Ureasi ed Europa centrale, prima di verificare che i cambiamenti avessero effettivamente funzionato e il rotolamento È alle aree rimanenti.

Puoi leggere le note complete della batch su Los Ara.

Lost

Halloween potrebbe essere un mese dietro di noi, ma l’aggiornamento Week Ara più recente ha risolto diversi pezzi di cosmetici di Halloween per assicurarsi che si manifestino correttamente quando applicati a cannoniere femminili e artisti marziali maschili. Anche la batch ha utilizzato diverse altre riparazioni per una serie di problemi, mentre il gruppo si aggiorna su più lavori che stanno facendo per cercare di risolvere preoccupazioni significative, come le disconnessioni continue.

Quei problemi di Halloween? Cose come il copricapo di scheletro inquietante e il misterioso copricapo di Halloween si sono mostrati correttamente, e lo stile roccaforte di Halloween ha avuto una data di scadenza delle vendite imprecisa.

Le riparazioni di oggi consistono nella correzione di un bug in cui l’oro inviato con la posta si vedeva a volte come numero negativo, assicurandosi che la pelle di Rea per Down fosse luminosa come previsto, e fissare descrizioni e nomi di montaggio da rivelare efficacemente. C’è anche una soluzione di disponibilità, che include la garanzia che le precauzioni di fotosensibilità appaiano quando sono adatte.

Il caricabatterie Magsafe 3-in-1 di MOFIE è lideale per i viaggiatori Apple

Wireless charging has become the most popular way for most folks to power up their smartphones, and the Qi wireless charging standard guarantees you’ll be able to charge up from just about any wireless charger you happen upon.

Contenuti

  • The MagSafe landscape
  • Mophie’s 3-in-1 solution
  • Design and accessories
  • Charging performance
  • Conclusione
  • Pricing and availability
    Mostra 1 articolo in più

Unfortunately, if you want the best charging experience and speeds possible, things can get a bit complicated. For folks using Apple’s latest iPhone models, that means getting an Apple-certified MagSafe charger.

Apple introduced support for the Qi standard to its iPhone lineup in 2017 with the iPhone 8 and iPhone X. For whatever reason, though, it also limited the maximum Qi charging speeds to 7.5 watts. That meant charging wirelessly was about 50 percent faster than using the included five-watt USB power brick, but it still fell short of the iPhone’s maximum 18-watt wired charging speeds.

This didn’t change until three years later when Apple released the iPhone 12 lineup with its new MagSafe technology. Suddenly, an iPhone 12 could be wirelessly charged at up to 15W — speeds that were at least somewhat comparable with a wired fast-charging adapter.

Unfortunately, this also required a proprietary Apple-certified adapter. When using any other Qi-compatible wireless charger, the iPhone 12 and iPhone 13 still only offer the same 7.5-watt charging speeds as older iPhone models.

To be fair to Apple here, though, just about every smartphone manufacturer that offers higher-speed wireless charging has developed its own standards to get there. Apple’s not unique in this respect, although its use of magnets has also muddied the waters a bit.

The MagSafe landscape

Apple’s MagSafe technology isn’t just about charging. The ring of magnets introduced in the back of the iPhone 12 can also be used for attaching everything from stands to wallets. Charging is only one part of that equation, although it’s arguably the most important part.

The catch, however, is that it’s also created some confusion as to how to get the fastest charging speeds. While anybody can stick a ring of magnets in a Qi charger, only one that’s certified by Apple as part of its Made-for-iPhone program can actually deliver the twice-as-fast 15W charging speeds.

This means you have to be careful when shopping for MagSafe chargers. Just because a charger magnetically attaches to the back of your iPhone doesn’t mean it will support the fastest charging speeds. Apple can’t patent the laws of physics, so anybody can make a standard Qi charger that contains magnets, but unless it’s certified by Apple, it will only offer 7.5W charging speeds.

To be clear, you don’t need to care about fast charging in every situation. For example, if you only need something to charge your iPhone overnight, the standard Qi charging speeds will suffice. For topping up wirelessly on the go, however, nothing beats a proper MagSafe charger.

Mophie’s 3-in-1 solution

This is precisely where Mophie’s 3-in-1 travel charger with MagSafe comes in. MagSafe-certified chargers are still fairly uncommon, and that’s even more true for those designed for multiple devices. We reviewed one from Belkin just a few weeks ago, but it’s not a travel charger.

Until recently, if you wanted a travel charger for your iPhone and Apple Watch, you had to go with Apple’s own MagSafe Duo. This compact folding charger offers both a 15W MagSafe disc and a place for your Apple Watch. It includes a Lightning to USB-C cable, but you’ll have to supply the power adapter yourself.

Belkin BoostCharge Pro - Caricatore Magsafe 3 in 1 - Unboxing, prime impressioni e test

Now, Mophie has an alternative solution to give you everything the MagSafe Duo can and more in a much better package.

As the name implies, Mophie’s 3-in-1 travel charger offers spots for charging your iPhone and Apple Watch, plus a third charging pad for another device. It is designed to hold an AirPods or AirPods Pro case, but it’s actually a standard 5W Qi wireless charger that can be used for any Qi-compatible device. It won’t be as fast as a typical stand-alone Qi charger, but it should be enough to charge most smartphones overnight.

Design and accessories

To my eyes, Mophie’s travel charger also has a more attractive design than Apple’s MagSafe Duo — or even most of the other travel chargers I’ve encountered.

While the charger looks pretty utilitarian when open, it will typically be covered with your Apple devices anyway. It also folds down to a third of its size for compact travel when not in use, giving it a footprint that’s only slightly larger than the MagSafe Duo, although it’s naturally thicker.

The outside uses a soft heather gray microsuede fabric finish, which is more stylish and feels pleasant to the touch, but what’s even better is that it comes with a matching carrying case that lets you keep the charger and included power adapter and cables together in a single package.

Ciò porta oltre un altro punto importante: il caricabatterie da viaggio di Mopie include il necessario adattatore da parete da 30W USB-C PD. Con il debole di Apple per il taglio degli accessori in bundle, questo è qualcosa che dovrai acquistare separatamente con i caricabatterie Magsafe di prima parte della società – o anche l’iPhone stesso.

Se c’è un reclamo, ho il caricabatterie da viaggio di Mophie, è la lunghezza del cavo USB-C incluso al cavo USB-C. La corsa a tre piedi dovrebbe essere sufficiente per la maggior parte degli comodini, ma non è difficile immaginare gli scenari in cui ciò potrebbe non funzionare, in particolare poiché la dimensione del caricabatterie dispiegata potrebbe limitare dove è possibile metterlo. Il cavo si collega anche sul lato destro del caricabatterie, dietro la sezione Apple Watch, che può ulteriormente complicare le cose se la tua presa di corrente è sul lato sinistro della scrivania o della tabella.

Oltre all’orologio Apple e ai dischi di ricarica Magsafe, i cuscinetti principali usano una costruzione in plastica che si sente un po ‘economica. È un netto contrasto con il resto del design, ma come accessorio da viaggio, è anche comprensibile che Mopie volesse mantenere le cose il più leggero possibile.

Performance di ricarica

Dato che è ufficialmente certificato Magsafe, il caricatore di viaggio di 3-in 1 di Mopie offre naturalmente le stesse velocità di ricarica 15W come caricabatterie Magsafe standard di Apple. Ciò si è dimostrato vero nel mio test, dove ha superato il mio iPhone 12 Pro Max in poco più di tre ore. Questo è ancora il doppio del doppio rispetto all’utilizzo di una connessione adattatore da 20W cablata, ma è possibile gettare l’inefficienza generale della ricarica wireless.

In ogni caso, il pad Magsafe per l’iPhone non offre nuove sorprese. Esegue identicamente a un caricabatterie Apple Magsafe e può anche raddoppiare come caricabatterie QI standard, offrendo velocità 7,5W per modelli di iPhone più anziani o altri smartphone.

Gli altri due pad di ricarica sono limitati a velocità a cinque watt, tuttavia. Per il caricabatterie di Apple Watch, è più che sufficiente per la maggior parte dei modelli Apple Watch, ma significa che non supporta la ricarica rapida per i proprietari della serie Apple Watch 7. Mentre è deludente, non è anche sorprendente; La ricarica più veloce rimane esclusiva a pochi caricabatterie, incluso il caricabatterie di Apple Watch Apple.

Conclusione

A mio parere, il caricabatterie di Mophie ha battuto l’unico altro concorrente – il Duo di Apple Magsafe – in quasi tutti i modi immaginabili. Il Duo di Magsafe è più compatto da solo, ma è compensato dalla necessità di trasportare un adattatore di alimentazione da 20 W e un cavo di fulmini intorno, il che è molto più imbarazzante da fare a meno di un caso.

Stai anche diventando più botto per il tuo dollaro con la soluzione di Mophie. Costa $ 20 in più rispetto al Duo di Magsafe, ma offre un terzo pad di ricarica e include l’adattatore e il caso di alimentazione USB-C da 30W.

Per i viaggiatori frequenti che hanno totalizzato un iPhone, l’orologio Apple e un set di AirPods, il nuovo caricabatterie da viaggio 3-in-1 di MOFIE è il più vicino possibile a un accessorio di viaggio must-have poiché troverai. Ti dà tutto il necessario per mantenere i tuoi dispositivi subiti ovunque tu possa atterrare, organizzato in un unico pacchetto compatto.

Prezzi e disponibilità

Il caricabatterie da viaggio 3-in-1 di Mopie è disponibile esclusivamente da Apple.com o Mophie.com per $ 150. Può anche essere trovato in magazzino in molti negozi al dettaglio Apple.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén