88U

Sito web sull'economia digitale, notizie sui giochi online

Autore: TeeBlack

Adda52 mira a portare il poker per ogni indiano con Khel Jaao

Adda52, la destinazione del poker online ha annunciato la loro nuova campagna di marchio Khel Jaao, accogliendo tutti gli indiani per giocare a poker.

La campagna ha lo scopo di portare il gioco del poker ai giovani dell’India e renderlo parte della cultura giovanile dominante in India. Il marchio mira a democratizzare il poker in India.

Attraverso questa campagna, la piattaforma porta l’ingegnosità degli indiani, la loro capacità di negoziare, trarre il meglio da una determinata situazione e la loro volontà di puntare su se stesse: le stesse qualità sono anche essenziali per essere un giocatore di poker.

L’annuncio mostra ulteriormente gli esempi di vita reale di persone di diversi ceti sociali, esibendo queste qualità nella loro vita quotidiana.

La linea di fondo del film pubblicitario è che queste qualità rendono gli indiani perfettamente pronti per il gioco del poker e che dovrebbero provare le mani in questo gioco basato sulle abilità.

La campagna ribadisce ulteriormente la missione della piattaforma online di rendere popolare il poker in India e garantire che il gioco ottenga il riconoscimento tradizionale in tutto il paese, proprio come si trova in tutto il mondo.

Shivanandan Pare, amministratore delegato di Deltatech Gaming, ha dichiarato: Con questa campagna, vogliamo incoraggiare ogni indiano a giocare a poker, il gioco di abilità più riconosciuto, come crediamo che ogni indiano abbia dentro di loro ciò che serve per essere un giocatore di poker.

La campagna è il nostro sforzo per comunicare i requisiti per essere un giocatore di poker e narrarli attraverso situazioni comuni che sperimentiamo ogni giorno. Khel Jaao è il nostro modo di dire a ogni indiano che abbiamo naturalmente in noi quello che serve per essere un giocatore di poker, ha aggiunto.

Krishnendu Guha, Chief Revenue Officer, Adda52, ha dichiarato: Questa campagna è veramente allineata con la nostra determinazione a democratizzare lo scenario di gioco del poker per le persone in India. La nostra campagna spiega come tutti siamo dotati di abilità di vita di base come negoziare, essere in modo intelligente, comprendere le persone e massimizzare i nostri profitti attraverso tutto ciò: sono necessarie anche abilità similari per vincere il tuo gioco di poker.

Adda52.com

Siamo entusiasti e fiduciosi che questa nuova campagna di marchio risuonerà bene con il nostro pubblico e possiamo vedere una maggiore partecipazione da tutto il paese, ha aggiunto.

I migliori film peggiori a SXSW 2022

Quali film (e programmi televisivi) impressionati da quest’anno a sud a sud-ovest?

Di seguito, riassumiamo le reazioni dei critici ai principali film e programmi televisivi che debuttono all’edizione del 2022 di SXSW, suddivisa in modo approssimativo in categorie da BEST-redata al peggio. Si noti che qualsiasi film che ha debuttato in precedenza in Sundance o in un altro festival è escluso, come sono titoli (come la X appena rilasciata x) che sono già debuttati al di fuori dell’impostazione del festival.

Impianti vincitori del premio

Si noti che la natura semi-virtuale della SXSW di quest’anno significa che il pubblico del Festival Awards sarà annunciato più tardi del normale. Aggiorneremo questo articolo la prossima settimana dopo gli annunci. Un elenco completo dei vincitori del premio SXSW è disponibile presso il sito ufficiale SXSW.

La giuria preferita di quest’anno era lontana dal film miglior telefono a SXSW 2022. Patton Oswalt Stars come padre che cadisca il suo figlio suo figlio in questa croghe-commedia da scrittore-direttore-Star James Morosini, che ha basato la sua sceneggiatura per conto personale ( e molto scomodo) esperienza. Per il Jason Bailey del playlist, la premessa è così “fuori-putting” il risultato è il “tipo di film che viene elogiato per essere rischioso, ma non per essere effettivamente buono”. I difensori del film includono ThR critic David Rooney, che lo trova “delicatamente divertente e molto più perdonato degli spettatori potrebbe aspettarsi” ed Ethan Anderton of / Film, che crede “C’è un grande cuore battuto al centro del film che ti tiene vicino a terra e lo rende un trionfo assoluto di umorismo e amore contorto. “

In questa Grand Jury Jury Documentario premio, il regista Rosa Ruth Boesten evoca un ritratto intimo di pittore George Anthony Mason. Dopo dieci anni in una prigione federale, Mason lavora per fare una carriera (usando la sua capacità artistica unica di dipingere nello stile dei vecchi maestri olandesi), sostenere il suo partner e la figlia e affrontare il trauma della sua infanzia. Con il film “attento ed emotivamente rispettoso,” Boeston “si occupa del trauma nero, riconoscendo delicatamente il cambiamento senza resilienza troppo trombata”, scrive Lisa Kennedy per la varietà. Nella sua recensione per Cdiewire, Robert Daniels loda questo “film gentile e grazioso” che diventa “non solo un saluto per il viaggio di Morton ma un acuto riconoscimento dei colpi di colpi acuti e turni sbagliati che possono rendere la strada tanto più difficile da vedere.”

Austin airport prepares for busy travel season as SXSW begins

# Altri punti salienti del festival

Usando animazione 2D e 3D insieme alla tecnica rotoscopica che ha portato in teatri in uno scanner Darkly e Waking Life, Writer-Director Richard Linklater ci porta in un viaggio attraverso la sua infanzia a Houston durante l’estate del 1969, quando un uomo camminava sulla luna per la prima volta. Scrittura per il palcoscenico del film, John Fink Feels apollo “cattura la gioia e la meraviglia dell’infanzia” e può essere “il più caldo e il più nostalgico di Linklater precisamente a causa delle sue specifiche”. Anche il David Ehrlich di Cdiewire prende nota dei dettagli specifici, che scrive “, il collage del Bittersweet di Linklater potrebbe essere incollato insieme dai brandelli dei ricordi semilati, ma che l’enfasi sui momenti di dimensioni mordenti nel tempo (molti di loro specifici, altri più rappresentativi) Ha l’effetto soddisfacentemente controintuitivo di sbavarsi tutti insieme in qualcosa di irreale. ” Nel suo rave per Thewrap, Alonso Duralde scrive “[T] il suo rugiadoso raccoglimento della vita in Suburban Houston… è un testo di generazione essenziale X, una riverlie dell’infanzia prima del watergate, quando i bambini bevevano Tang, gli adulti affumicati e la futura opportunità scritta invece di eventuali apocalisse. “

Secondo l’Aurora Amidon di Paste’s Aurora, il regista Halina Reijn’s Sophomore Feature “è tutto ciò che si distingue per essere. È un romp di un buon tempo, stilizzato con grandi schede di titoli audaci e una colonna sonora dei colpi di club come se fosse il cugino sanguinante anulare di Bling. ” Situato in un partito di uragano in cui una partita tra un gruppo di ricchi 20-Somethings (Amandla Stenberg, Maria Bakalova, Rachel Sennott, Myha’la Herrold, Chase Sui Wonders) diventa mortale, questo “vero folla-piacevole” è “scattato economicamente e Cast brillantemente “e una” critica scagliata di amicizie finghed e l’eccesso di vafidi di bambini ricchi annoiati “, scrive Marya E. Gates per la playlist. Nella sua recensione per Cdiewire. Robert Daniels aggiunge, “i corpi dei corpi dei corpi è uno di quei film che vale un secondo secondo, terzo, anche quarto orologio”.

Daniels (Daniel Kwan e Daniel Scheiere), lo scrittore-Amministratori dietro il miglior film di scoreggia-cadavere del 2016 (Swiss Army Man) Non tiene nulla di nuovo in questa storia di una donna cinese-americana, Evelyn Wang (Michelle Sì), Chi deve fare la battaglia multiverso interminiale con le sue scelte di vita mentre cercava di finire le tasse. Variety Critic Peter Debuge crede che la premiere di apertura della SXSW di SXSW sia un “casino, ma un pasticcio meticoloso e meticoloso ed eseguito, dove ogni colpo, ogni effetto sonoro e ogni gag della vista si adatta esattamente come i Daniels intesi in questo densi e cacofono.” Ma la maggior parte degli altri critici sono a bordo con l’approccio massimalista di Daniels. Nella sua recensione per IGN, Rafael Motamayor scrive, “tutto ovunque tutto subito cambia il gioco per ciò che può essere il multiversone cinematografico, con un’azione elettrizzante, eccellenti spettacoli e un mondo di possibilità”. Aurora Amidon of Incors è similmente colpita, “è semplicemente fino allo spettatore abbandonare il controllo, il cinturino nel sedile di Rollercoaster e fidati che la corsa li porterà da qualche parte trascendente. E lo fa. ” Scrivere per la playlist. Robert Daniels è impressionato da come i “registi lavorano contro i loro istinti coltivando emozioni espansive prima di abbracciare l’assurdità impazzita”. Ed Seniewire’s David Ehrlich riecheggia quel sentimento: “Il cinema qui è così audace e senza limiti che a volte si sente fuori posto in un abbraccio così caldo di un film”.

Adattata da un articolo esquire sulla vera storia altamente pubblicizzata di Adolescente Michelle Carter (Elle Fanning), che è stata processata e condannata per omicidio colposo involontario dopo aver usato messaggi di testo per incoraggiare il suo fidanzato ad ucciderlo, le miniserie di otto episodi di Hulu plainville provengono da Liz Hannah (the post) e Patrick MacManus (DR. Death). Colton Ryan, Chloë Sevigny, e Norbert Leo Butz anche stella, mentre Lisa Cholodenko ( I bambini sono tutti a destra) indirizzano episodi multipli, incluso l’apriscatole che si è sottoposto a SXSS a una reception per lo più positiva da parte dei critici (che da allora è cresciuta in un più entusiasta Risposta Come entrate aggiuntive sono arrivate). Mentre il Kristen Lopez di Sdiewire avverte che plainville “troppo spesso cade nella trappola di Hulu di rievocare semplicemente, presentando i fatti e poco più”, lo trova anche, a volte, “sognante, inquietante e impeccabilmente agitando da ventaglio e Ryan”. La varietà Daniel d’Adario nota anche alcune imperfezioni, in particolare nel suo runtime gonfio e come gestisce le scene di tribunale (una lamentela riecheggiata in conseguenza da Danette Chavez), ma ammira anche le esibizioni e il “approccio attento e sensibile all’avvicinamento dello spettacolo a una storia impegnativa. ” E in una revisione B + sulla playlist, Emma Fraser vede una serie “accattivante” guidata dalla “inquietante” delle prestazioni di fanning.

Nello scrittore-regista Colin West’s (Double Walker) Funzionalità di Sophomore, Jim Gaffigan Stars come un padre suburbano I cui sognano di diventare un astronauta resurface quando un satellite si schianta nella casa suburbana condivide con sua moglie (chiamare meglio il Seehorn di Saul’s Rhea Seehorn) e figlia ( Katelyn nacon). Il Jason Bailey del playlist credeva ad ovest “mostra una confidenza e una narrazione acume che è francamente stimolante,” risultante in un film che “ti intrufolante su di te, silenziosamente, e poi ti ammassa.” Scrittura per ThR, Angie Han afferma “Performance pensierose e serietà (se particolarmente sottile) scrivere mantenendo il film sufficientemente convincente fino ai suoi minuti finali fino ai suoi minuti finali, che sono ancora più sorprendenti nella loro efficacia strategica del cuore rispetto ai loro colpi di scena di curvatura.” / Ethan Anderton del film elogia anche i minuti finali del film in cui questa “Quirky, Perplexing, e in definitiva Beautiful Sramedy” tira “davvero” davvero alle hearttrings con un arazzo di vita e amore meravigliosamente intrecciato “.

La prossima serie di SCI-Fi Showtime dal recente star Trek Veterans Alex Kurtzman e Jenny Lumet è situato nel presente ed è semplicemente basato sia sul film di culto classico del 1976 che del romanzo di Walter Tevis che l’ha ispirato. Chiwetel Ejiofor stars-efficacemente nel ruolo svolto da David Bowie nel film originale, anche se è un personaggio completamente nuovo chiamato Faraday, come alieno che arriva sulla terra ad un punto chiave nella storia umana, mentre Naomi Harris interpreta lo scienziato che lo fa amicizia E porta il peso del risparmio del suo pianeta e gli alieni. Gli episodi 1 e 2 (di 10 totali) schermati a SXSW, e il Sarah Jane Austin Chronicle è piaciuto, notando, “mentre lo spettacolo ha a che fare con temi come il capitalismo, il cambiamento climatico, il razzismo e la mancanza di assistenza sanitaria a prezzi accessibili, c’erano ancora a un sacco di momenti più leggeri. ” In una recensione a BAVewire, Ben Travers sembra allo stesso modo che la serie si allontana da una buona e “sorprendente” – inizia con un “equilibrio efficace di uno sciocco, costruendo la costruzione del carattere con un ritmo vivace e gravitas pesanti”, risultante in uno spettacolo questo è inaspettatamente “divertente”. E il Rafael Motamayor di Slashfilm è d’accordo, concludendo, “Per ora, questo è un prestito promettente, diverso che conserva ancora un po ‘del dramma e l’oscurità del materiale sorgente pur offrendo un nuovo materiale divertente e nuovo per sentirsi rilevanti come qualcosa di nuovo.”

Elisabeth Moss Heads the Cast di un’ottavo Episodio Apple TV + Adattamento del romanzo raccapricciante 2013 Il Shining Girls di Lauren Beukes. Anche a Wagner Moura, Jamie Bell, Phillipa Soo, e Amy Brenneman, la serie si concentra su un reporter di Chicago (Moss) che sopravvive a un brutale assalto ma scopre una verità inquietante sul suo attaccante: è un serial killer di viaggio. L’Adattamento deriva da Silka Luisa (Strange Angel) e presenta un corpo di direzione tutto donna guidato da Michelle Maclaren (breaking Bad). Solo alcuni critici hanno pesato finora seguendo lo spettacolo SXSW dello spettacolo (la maggior parte delle recensioni arriverà più vicino alla prima premiere di Aprile di Show), ma le loro recensioni iniziali suggeriscono che questo sarà uno spettacolo che vale la pena investigare, sebbene quei critici suggeriscano anche di provare a evitare Leggere troppo su shining Girls in anticipo e rovinando i suoi numerosi colpi di colpi. Gli apprezzati di Siewire Ben Travers tenta di evitare di rovinare lo spettacolo “esaltante” riassunto in breve: “Quando si tratta di TV, Elisabeth Moss non è miss,” anche se precautamente che non può giudicare completamente la serie dopo aver visto solo la metà di esso. A Chris Evangelista di Slashfilm Chris Evangelista piace anche lo spettacolo, notando alcune scene “brillanti” e “piccoli tocchi genuinamente snervanti”, sebbene avverte la serie non sia per gli spettatori impazienti: “Se sei il tipo irrequieto, potresti trovare le deliberate offuscali di La serie deve essere dannatamente maddening. ” E a Nerds Black Girl, Cassondra Feltus Raves, “I fan del vero crimine e i misteri di omicidio adoreranno lo spettacolo per gli elementi classici di Whodunit. Ma gli aspetti più surreali attireranno un pubblico che è parziale ai thriller di piegatura mentale. È un mistero Stai morendo per risolvere ma non vuoi mai finire. “

Il debutto della folla-gradevole debutto dal direttore del canadese (e dalla scrittrice di Marvel Comics) Nyla Innuksuk è una sorta di Inuit assumare attack the Block Centrating su un gruppo di adolescenti sovrasatched in una minuscola città di pescatori nel Canada del Nord del Nord che deve restare con un’invasione aliena. In una rotonda SXSW a Rogerebert.com, Marya E. Gates ritiene che Innuksuk supera i limiti del suo minuscolo budget “con alcune sequenze di lotta davvero rannali nella metà posteriore”, mentre il Matthew Monagle di Austin Chronicle lo senta allo stesso modo che ” I crescenti dolori che vengono con un piccolo budget e un cast di incognitori, slash / back fornisce la merce, “aggiungendo”, ci sono così tanti elementi dinamici in [slash / back] che causano il pugno del film [Way] sopra il suo peso classe.” Il Matt Donato di Slashfilm è uno dei critici meno positivi, pensando al film un po ‘a lungo, ma anche lui, in una revisione 7/10, ammira l’immersione del film nella cultura e scrive l’inuit “, non puoi fare a meno di voler venire a campione il La dolcezza del marchio di film, splende una luce sulle bambine di Badass che assumono i nemici della loro intera comunità. ” Nella varietà, Peter Debuge ammette che “l’inesperienza degli attori mostra un po ‘durante le scene di dialogo”, ma aggiunge “, Innuksuk si avvicina tutto con uno spirito così generoso e solidale, sembra che ti sembra concentrarsi sulle carenze in un film con tanta personalità. ” E la minaccia del film Michael Talbot-Haynes conclude: “Il film non è solo importante ma anche divertente al nucleo. La sua prima caratteristica mostra Innuksuk è già un maestro cineasta che ha fatto un’immagine di Generi di Kick-A * s con Istinti Dead-on Horror. ”

La “impressionante” del debutto di Beth de Araújo è un’osservazione di “avvincente e stomaco a sforzo della supremazia bianca contemporanea”, secondo Thr’s Lovia Gyarkye, che anche etichette soft e tranquillo un “coraggioso lavoro d’arte”. Seguendo un insegnante di scuola materna (Stefanie Estes) mentre lei incontra con sua sorellanza e recluta alcune di loro per molestare due donne innocenti, è un “thriller in tempo reale dei nervi” e il “film terrificante dell’anno”, scrive Cordiere Critico Kate Erbland. Girato per assomigliare a un singolo take, “morbido e silenzioso è profondamente spiacevole da guardare, ma questo è il punto”, osserva Peter Debuge della varietà

Le Leslie titolari in questo debutto convenzionale ma non particolare del debutto dal direttore televisivo veterano Michael Morris (Better Call Saul, halt e Catch Fire) è una madre alcolica single che si avvicina al fondo rocciosa, interpretato da Andrea Riseborough. Rotto (nonostante aver vinto la lotteria solo pochi anni prima), sfrattata e priva di qualsiasi altra opzione dopo aver trasferito brevemente con il suo figlio adulto (Teague da Owen, tirando il doppio dovere a SXSW), Leslie ritorna alla sua città natale del Texas in un ultimo tentativo Ricostruisci la sua vita in un motel locale, dove viene data un letto e un lavoro di pulizia di Sweeney (Marc Maron). Per la franco-wrap’s Fran Hoepfner, il “Unglamorous e unflinching” to leslie è un film di due metà, il primo sentimento “a volte, punire” come Leslie continua a colpire nuovi minimi, mentre la seconda metà “è molto più coinvolgente, la sceneggiatura guadagnando slancio insieme a Leslie. ” Il David Ehrlich di Cdiewire vede anche un film bifurto che è ostacolato scrivendo che “rimane un po ‘sottile” mentre progredisce, ma pensa che Suibborough sia “l’unica cosa che lo tenga di sfilacciata” nel suo primo tempo, mentre la seconda metà è evidenziata di Maron consegnando “la migliore performance della sua carriera”. Altri critici, tuttavia, sono più positivi uniformemente sul film – e tutti pensano che Suitborough sia “fenomenale”, per usare il termine preferito da Ethan Anderton Andertons di Slashfilm in una recensione 9/10. Uno dei fan più grandi del film è il Jason Bailey del Playlist, che non solo trova LESlie molto meno convenzionale dei suoi colleghi, ma lode anche una sceneggiatura “piena di piccoli tocchi osservati,” con conseguente “un film che comprende la disperazione di alcolismo.”

È il ruolo che è nato per giocare. Le stelle della gabbia Nicolas come “Nick Cage” in questo Breezy Riff sulle sue Personae, la Stardom e i suoi film. Pedro Pascal si unisce al divertimento come Javi, un super-fan che offre gabbia $ 1 milione per partecipare alla sua festa di compleanno, dove la gabbia è alla fine reclutata da un agente CIA (Tiffany Haddish) per indagare Javi. Il cast forte include Sharon Horgan come moglie di Cage, Lily Sheen come figlia, Neil Patrick Harris come agente, e Ike Barinholtz come partner di Haddish. Co-scritto e diretto da Tom Gormican (quel momento imbarazzante), “è uno dei film più divertenti dell’anno”, secondo il Jude secco di Cdiewire, che aggiunge “Funziona non solo perché la gabbia e il Pascal sono davvero brillanti insieme, ma perché Il film evoca un mondo che, per quanto ridicolo, fa le sue regole e li segue. ” Scrittura per Rogerebert.com, Marya E. Gates elogia la capacità della gabbia di trovare la “sintesi perfetta” della gabbia, l’uomo e la gabbia il mito per consegnare “uno dei più complessi, ma folla performance della sua carriera”. E oltre la playlist Robert Daniels scrive: “La gabbia consegna un trionfo piacevole della folla che ricorda il pubblico che è sempre stato – non importa la parte, non importa le recensioni – una stella che rende i film infinitamente migliori solo per essere lui.”

Altro debutto SXSW Notevole

L’ultimo dramma dallo scrittore vincente di BAFTA PETER MOFFAT (meglio conosciuto per la BBC Criminal Justice, successivamente rifatti da HBO come _il night of__) offre un aspetto tempestivo al sistema di giustizia penale di Chicago attraverso una storia che trova un atleta della scuola superiore nera dell’obiettivo di Sia la polizia che i pubblici ministeri inclini a vendinare la morte di un poliziotto durante un busto di droga andato storto. Courtney B. Vance, Aunjanue Ellis e Holt McCallany conducono il cast. Solo due pubblicazioni hanno rivisto la serie alla sua premiere SXSW (dove i primi due episodi schermati). In una recensione di CdAwire, Tambay Obenson chiama il dramma “familiare” ma anche pensa che “affascinante” grazie alle esibizioni “convincenti” e “Bravado” e “un ritmo propulsivo”. Black Girl Nerds Fondatore critico Jamie Broadnax arriva a una conclusione simile, pensando anche alla premessa di base eccessivamente familiari (“abbiamo visto questo gioco prima”) ma elevato da “il suo impressionante ensemble di attori”.

Il debutto della funzione di fusione di Genere per lo scrittore-regista Eli Horowitz, che in precedenza ha co-creato il podcast hit Homecoming (e il suo adattamento della serie TV), segue Kath (Winona Ryder) e il suo fidanzato minore max (John Gallagher Jr.), una coppia Cerco una vacanza in una cabina remota nei boschi. All’arrivo, scoprono che la cabina sembra essere doppia prenotazione, come una coppia più giovane, Al (Owen Teague) e Greta (Brianne TJU), sta già lì. Ma quando Max sembra scappare con Greta, Kath si blocca il proprietario della cabina (Dermot Mulryoney) per cercare risposte, che arriva sotto forma di una narrativa di muta-tempo, numerosi falsi-outs, e almeno una svolta importante. Oppure, come il wrap’s Carlos Aguilar descrive questo lavoro “molto divertente”, è “come se qualcuno avesse aperto un puzzle e sparpagliato tutti i pezzi su un tavolo”. HomeComer è stato un po ‘così, ma il Jon Frosch Laments del giornalista di Hollywood che the cow “non ha la stagione del ritorno a casa un regista Sam ESmail’s Flair,” con conseguente “il tipo di cosa che ti fermi dopo una lunga settimana, saltando fino alla fine quando ti svegli. ” Ritiene la storytelling non lineare una distrazione, mentre l’allo stesso modo di disapprovazione di Siewire Kate Erbland lo chiama “” troppo cotto, sotto-cotto, e inutilmente ingannato “e il critico incollato Aurora Amidon lo licenzia come” Gimmicky “. Ma anche molti di quei critici ammettono che la performance di Ryder sale sopra i problemi della sceneggiatura, così come la Marya E. Gates del playlist, che pensa alla stella “Elevat [es] il materiale semplicemente con la sua presenza accattivante”. Aggiunge il Chris Evangelista di Slashfilm, tuttavia, “merita meglio dello slog getto che è” la mucca “.

Intrattenimento verticale Oltrebidissimo Suitatori per i diritti per the cow poco dopo il suo debutto SXSW e prevede di rilasciarlo nei teatri più tardi nel 2022.

Un Vlogger disonorato e non troppo brillante (Joseph Winter, che ha anche co-scritto e co-diretto il film con la moglie Vanessa Winter) sviluppa un piano per riconquistare i suoi seguaci: Lui sarà di Livestream se stesso mentre spende una notte da solo una presunta casa infestata. Sfortunatamente la casa non è solo presumibilmente infestata – è actly infestato, mettendo la sua vita in pericolo dopo che ha annata lo Spirito che risiede lì. E lei ha i suoi seguaci. Il risultato è stato una delle migliori offerte nella sezione “Midnighters” di SXSW quest’anno. In ADiewire, Rafael Motamayor dichiara che deadstream “si sente come ‘anni ’80 Sam Raimi viaggiava in avanti nel tempo, è diventato ossessionato dalla cultura in streaming, e ha trasformato Ash Williams nel più stupido Street Street possibile.” Sì, pensa che sia una buona cosa, così tanto che aggiunge: “Questo è un film che potrebbe facilmente diventare una tradizione di Halloween”. Slashfilm’s Matt Donato progetta anche di screening questo “GoOfball, Folla gross-out, Grim-but-gleuly folla” a Halloween, anche se ammette che deadstream cade a corto di rompere il nuovo terreno come evil dead. E Pasta Aurora Amidon ammira un film che è “creativo” e intelligente nel suo formato, storytelling, e “Design impressionante e innovativo,” sebbene sia deluso un po ‘da “sovrapposizione e un po’ prevedibile di sangue di sangue di un terzo atto”.

Il risultato di nove anni di sviluppo, la Steven Spielberg ha prodotto Halo è un adattamento del franchising del videogioco di Microsoft che __ segue il conflitto del 26esimo secolo tra l’umanità e l’alleanza aliena, sebbene la serie sia impostata all’interno di una timeline alternativa. Pablo Schreiber Stars come capo di Spartan Supersoldier Master, il principale carattere giocabile del franchising di Sci-Fi FPS, mentre Jen Taylor riprese il suo ruolo dai giochi come AI di nome Cortana. Episodi uno e due proiettati a SXSW davanti alla prima della premissione di streaming dello spettacolo la prossima settimana, e suggeriscono che potresti voler abbassare le tue aspettative. Le reazioni sollecitate poligono da cinque dei suoi scrittori, e Joshua Rivera sembra parlare per molti dei suoi colleghi quando avverte, “è piuttosto difficile prendere in questi primi due episodi di alone e trovare una ragione per andare avanti”. In un c-review in Entertainment Weekly, fan del gioco Franchise Darren Franich conta “zero momenti di Real Awe” negli orari di apertura, mentre ThR critic Dan Fienberg lo ritiene “aggressivamente dimenticabile”, con una storia che si trova come un inferiore versione di the mandalorian. La conseguenza di Clint Worthington riassume i pensieri di molti critici concludendo: “La cosa frustrante sull’alone è che cerca di servire due maestri – Diehard Halo fan e neodotti che sono abituati ai normali ritmi delle serie Streaming Sci-Fi – e non” Anche per favore. ” Ma alcuni critici hanno una presa più positiva, incluso Brian Tallerico, che dà la serie A grado B in una revisione per la playlist, dove sembra quasi sorpreso che Halo sia “certamente non il tipo di disastro che in genere emerge quando i videogiochi in altri mezzi. ”

La funzione di debutto dell’Antonia-Director Antonia Campbell-Hughes è stata premiata un riconoscimento speciale della giuria per una visione cinematografica straordinaria per la sua rappresentazione di un uomo (Cosmo Jarvis) che è risvegliato al mondo dopo che è in un incidente d’auto mortale sulla sua strada per visitare il suo defunto casa della madre. Entrambi i critici giornalieri dello schermo Wendy IDE e la varietà di Jessica Kiang credono che Campbell-Hughes è un direttore più esperto di Screamwriter, con IDE lodando la sua “certa mano per la recita quando si tratta di evocare un senso di luogo e comunità” e Kiang che affermano di “stile Per bruciare, costruire una dottrina, atmosfera allo stomaco di disastro incipiente in cui la bellezza della culo di questa parte isolata dell’Irlanda diventa un personaggio tutto suo “. Scrittura per Cdiewire, Carlos Aguilar è più positivo sul film in generale, trovando Jarvis “ipnotizzante e terrificante” e il film “inebriante per i sensi”.

Direttori Aaron e Follow-up di Adamo Nee’s Follow-up fino al 2016’s Band of 2016 è un solido riff su Romancing the Stone che interpreta il cast simpatico di Sandra Bullock, Channing Tatum, Daniel Radcliffe e Brad Pitt. Bullock gioca un romanziere romantico (e tatum il suo modello di copertina himbo), che tenta di giocare un vero eroe quando viene rapita dal miliardario eccentrico di Radcliffe. Scrittura per la playlist, Marya E. Gates lo chiama una “corsa divertente e un ritorno amoroso per un certo tipo di film di avventura con led-led a stella-laden, Hollywood non sembra avere il tempo per più”. E varietà critica Peter Debuge crede “Sandra Bullock e Channing Tatum rifornendo la chimica” in questo “tipo di vacanza ventilata di due ore che non si prende troppo seriamente.” Nella sua recensione per rogerebert.com, Abby Olcese aggiunge: “Questo è un film che guardi nel teatro, con popcorn, poi ancora e ancora su streaming, con un bicchiere di vino.”

La vita personale e professionale di Musician Sheryl Crow è esposta in questo imminente documentario di Showtime dal regista Amy Scott, che in precedenza ha smettico il Documentary Hal Ashby Documentario. Composto da nuove interviste (con Brandi Carlile, Emmylou Harris, Keith Richards, e altro) e un tiro di ritracciato mai visto durante due decenni di Touring, Sheryl è “rapido e accattivante” e trova il direttore “nel comando coinvolgente”, scrive Owen Gleiberman in Variety, che aggiunge che il nuovo film è “sia un pezzo più ricco e più sicuro di lavoro” del precedente documentario di Scott. Il Richard Whittaker Austin Chronicle elogia anche l’approccio “non adatto e intimo” del film. Ma ThR critic Lovavia Gyarkye avvertenze che, “quando si tratta di analisi più rigorose – un po ‘di spinta, un tocco di tensione o contesto culturale – il documentario lascia qualcosa da desiderare”.

L’ultimo di Jeff Baena (Life After Beth, The Lik Hours) è un’altra collaborazione con Alison Brie, che ha scritto e recitato nella ragazza del cavallo del regista. Questa volta Brie è un manager presso il Giardino d’oliva in stand-in Toscan Grove, quando viene ricompensata con un viaggio a pagamento a tutti gli spese per il quartier generale italiano del ristorante. Lì incontra il capo della compagnia, interpretato da Alessandro Nivola, ma lei non ottiene sotto il Sun Tuscan Sun Romance che alcuni potrebbero aspettarsi. ThR John Defore deems spin me round “divertente ma il più leggero” delle cinque caratteristiche di Baena, e Critico a Critico a Cinturino Kate Erbland lo trova “offre abbastanza divertimenti stravaganti per fare appello a chiunque cerchi una risatina”. Con la sua forte cast di sostegno (Aubrey Plaza, Lil Rey Howard, Zach Woods, Tim Heidecker, Molly Shannon, Fred Armisen), la “storia” inutilmente intricata e al sopracciglio “Story ancora” coalescente in un film che è abbastanza divertente, in gran parte perché è piuttosto divertente così imprevedibile, strano e divertente divertente “scrive Ethan Anderton per / film.

Originariamente ordinato per il Quibi di breve durata ma ora riformattato come sei episodi di 30 minuti per il suo debutto il mese prossimo sul canale Roku, swimming con Sharks è un remake molto allentato del film del 1994 con lo stesso nome che interpreta la Shipka di Kiernan Come stagista in uno studio di Hollywood, gestito da un capo notoriamente duro (Diane Kruger). L’Adattamento proviene dall’attrice Kathleen Robertson (the Expanse), rendendo il suo debutto come scrittore e showrunner. Alcuni critici condividevano i loro prende i primi due episodi che screening su SXSW, incluso il Matthew Monagle di Playlist, che premi la serie A B- e lo trova sorprendentemente polposo, concludendo che “sembra intaccare una nicchia bizzarra nell’era di Piattaforme di streaming: un contenuto di una parte lungo, una parte thriller erotico. ” A noi abbiamo avuto questo coperto, Martin Carr piace lo spettacolo un po ‘meglio, notando che beneficia di scambiare i generi (e dalle forti spettacoli). Chiama la serie “una sorpresa, sia per la sua adesione al concetto originale e al flagrante disprezzo per i tabù contemporanei”, sebbene avverte anche che “Robertson umanizza [i personaggi] troppo” troppo presto. La Sarah Jane Austin Chronicle’s Sarahs loda anche il cast e dichiara: “Mi è piaciuto quello che ho visto.”

La leggenda di skateboarding Tony Hawk è il soggetto di un documentario HBO in arrivo, due ore-più con più HBO che sto cercando di rompere il tuo direttore del cuore Sam Jones. Nel wrap, Lena Wilson avverte che “Hawk fa un argomento di intervista di ritenuta” (ad esempio, “Wikipedia può in definitiva dirti di più sui matrimoni passati di Hawk rispetto a questo documentario”) ma che il film funziona comunque “come esplorazione umanistica” piuttosto che una biografia. Il cristiano Gallichi di Playlist chiama il film “Routine” ma “mai meno che coinvolgente” come offre “un’immersione convincente nella cultura dello skateboard dal 1980 in poi e aiuta a illustrare quanto fosse importante il falco per legittimare.” E la conseguenza di Clint Worthington è un po ‘meno impressionata, considerando wheels “semplicemente un buon documento contrario a uno grande” a causa di un fallimento di scavare più profondo nella psiche di Hawk.

È un rapido aumento e poi ricade da Stardom catturato in tempo reale. Diretto da Fellogy Vlogger Casey Neistat, under the influenzal si concentra sulla sensazione di YouTube di 25 anni David Dobrik, con il lavoro sul documentario che inizia, in modo casuale (per Neistat), proprio come più scandali avrebbero colpito Dobrik, compresa una accusa di assalto sessuale e A Stunt è andata orribilmente sbagliata. Mentre la parte “ascesa” dell’equazione non sembra interessare lo stand della Playlist, il film “diventa più interessante una volta che i turni DOC si concentrano per sbucciare gli strati di performanti del suo atto”. ThR Critic John Depore è deluso dal fatto che il film “rifiuta di perdere il suo evidente affetto” per il suo soggetto, e precauzioni che il risultato “meno che-sondaggio” offre “solo scarti” di intuizione lungo la strada. Ma mentre il Brian Tallerico di Rogerebert.com accetta che “ci sono momenti in cui si sente Neistat non spinge abbastanza duramente su Dobrik”, sente che la connessione del regista con il suo soggetto “permette semplicemente a questo creatore problematico di mettere il proprio piede in bocca. ” Ed Siewire’s David Ehrlich, in una recensione, ammette che il film ha un po ‘di “potere sconvolgente”, mentre la conseguenza di Clint Worthington dà al documento A B + e pensa che “Neistat sale alla sfida” presentato dagli scandali che si sono presentati durante le riprese.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén