88U

Sito web sull'economia digitale, notizie sui giochi online

Autore: SRS47

Shahid Kapoor, Rana Daggubati nella nuova campagna Colgate

Il marchio di cure orali Colgate-Palmolive (India) ha lanciato una nuova campagna con gli attori Shahid Kapoor e Rana Daggubati nel ruolo dei padri.

Il “daant forte a principale forte” (sono forte quando i miei denti sono forti) è costituito da due film di annunci simili ma in lingue diverse. Kapoor e Daggubati interpretano entrambi il ruolo di padri amorevoli. Le pubblicità si aprono con le ragazze che raccolgono valigie pesanti all’aeroporto. Quando gli astanti scioccanti chiedono come sono così forti, i padri rispondono che sono forti perché i loro denti sono forti. Quindi vanno avanti e spiegano come i denti sani puliti aiutano a una migliore alimentazione e quindi a un corpo più sano. I TVC sono stati creati dalla comunicazione RedFuse.

La campagna sarà amplificata attraverso un approccio di marketing a 360 gradi.

SHAHID KAPOOR WITH COLGATE INDIA AD | #shahidkapoor #colgate #colgateindia #shanatics
Arvind Chintamani, vicepresidente – Marketing, Colgate -Palmolive India, ha dichiarato: “Come indiani, comprendiamo l’importanza di masticare e siamo cresciuti con i nostri genitori che ci chiedono di masticare il nostro cibo 36 volte prima di deglutire. Tuttavia, ciò che dimentichiamo spesso è che i denti sono il nostro primo organo digestivo e i denti devono essere forti per ottenere la migliore alimentazione dal cibo. Siamo super entusiasti di avere Shahid e Rana con noi per ricordare ai genitori questo messaggio e di concentrarsi sulla forza dei denti con i denti forti di Colgate, il dentifricio numero uno dell’India, ogni giorno. “

Delna Sethna, direttore creativo esecutivo, Red Fuse, ha dichiarato: “Perché la digestione inizia in bocca, hai bisogno di denti forti. Sembra abbastanza semplice. Sembra che tu abbia sentito abbastanza questo. Eppure fare questo punto era tutt’altro che semplice. Questa è una campagna che è stata progettata per lavorare sodo per sbarcare il messaggio, con papà (Shahid e Rana) come portavoce per una volta. La parità di genitorialità è qualcosa di cui parlano molti marchi, abbiamo fatto il possibile per atterrarlo. “

Universal Music UK consolida Capitol Records UK ed EMI, annuncia la CO della BIGHT-combination

Universal Music UK ha ufficialmente consolidato i suoi neblabel EMI e Capitol, con quest’ultima Divisione operativa come parte dell’EMI che avanza.

La parola del consolidamento universale della musica del Regno Unito è appena recentemente entrato nel riflettore multimediale, e lo sviluppo arriva circa cinque anni dopo che Jo Charrington è stato promosso a Co-presidente di Capitol Records UK.

Charrington è stato presentato a Capitol UK’s Executive Roster quando l’etichetta è entrata nella scena nel 2013. L’altro presidente del Capitol UK, Nick Raphael, ha tenuto la posizione fin dall’inizio (diventando il co-presidente con Charrington nel 2017, ovviamente) fino ad uscire dalla società a gennaio del 2022.

Ora, come risultato di questo ultimo shaking, Charrington e Rebecca Allen sono destinati a servire come co-presidenti di EMI. Al rilancio Virgin EMI come record EMI nel giugno del 2020, il gruppo musicale universale ha nominato più di 20 anni della società Veterano Rebecca Allen Presidente dell’etichetta.

Prevedibilmente, i partiti coinvolti avevano cose positive da dire sul consolidamento dell’etichetta in dichiarazioni formali, e il sito web di EMI dà gli atti firmati da UMG tra cui Halsey, gli assassini, Katy Perry e Taylor Swift.

Più in generale, la mossa rappresenta il più recente in una lunga linea di espansioni e perni internazionali di Sublabel dei Big Tre.

The Capitol Records Story (Tenth Anniversary - 1952)

Il novembre del 2020 ha visto la musica universale sbrondata 0207 def jam, “una nuova etichetta frontale” che funziona come la divisione del Regno Unito del DEF Jam Records. Aprile del 2021 poi ha portato il lancio della musica araba universale (con il Weeknd Manager Wassim “Sal” Slaiby al timone), e UMG nel 2021 ha debuttato anche la musica di domani (in coordinamento con il festival omonimo) e la musica imperiale mirata indie-focused (tramite record della Repubblica).

Nel frattempo, Warner Music Group dall’inizio del 2020, ha tranquillamente consolidato i rami di musica di Warner in Turchia, India, Vietnam e la Russia – sebbene quest’ultimo, costituito specificamente dei record atlantici, da allora è stato chiuso – oltre ai record asiatici (un hip asiatico Etichetta hop), record di whet (un’etichetta di danza pan-asiatica), etichetta brasiliana focalizzata da Piseiro eh Brazil e la musica sempre indiana globale, per nominare alcuni.

E sull’investimento e il lato di acquisizione, il proprietario di intrattenimento del300 WMG ha preso una partecipazione di dollari multimilili nella musica araba del Rotana dei pesi massimi e ha acquistato un importante etichetta indie africana di Coleske.

Infine, per quanto riguarda le mosse di Sublabel della Majors, Sony Music ha acquisito il Som Livre del Brasile, investito in latino-label wk record, e ha acquistato l’AWALE di KOBALT. I regolatori del Regno Unito hanno firmato formalmente il buyout da 430 milioni di dollari di ieri, a seguito di un’indagine “approfondita”. “Avendo attentamente valutato la fusione che abbiamo riscontrato che non è probabile che non influenzi la concorrenza in un modo che ridurrà la scelta o la qualità della musica registrata disponibile o ad aumentare i prezzi”, ha detto la sedia di indagine Margot Daly della decisione.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén