L’originale è stato rilasciato durante un’era più scura e grittier per il genere del supereroe, quando Tim Burton’s Batman e Sam Raimi’s Darkman regnò al botteghino. Entrambi errati sul lato del campo, con il primo appoggiato pienamente nell’assurdità intrinseca che viene fornito con qualsiasi crociato con cappuccio (in realtà, nessuno può dire che Bruce Wayne e Batman hanno le stesse labbra?), E quest’ultimo si prende un po ‘di più seriamente nella speranza di diventare un classico di azione / horror. Questa combinazione di scuro e campeggio continuò in tutto gli anni ’90 con film come l’ombra, spawn e lama, e trapelato nei primi anni 2000 con Hellboy, Ghost Rider e Watchmen. Ora, con l’ascesa dell’universo cinematografico della Marvel e dell’universo esteso DC nel 2010, i film supereroe (e i loro spin-off televisivi) hanno preso su Hollywood. Sono luminosi, divertenti e degni di riconoscimento dell’Oscar. Qualsiasi nuova versione del corvo ha bisogno di onorare la natura oscura, contorta e malinconica dell’originale – non può essere un altro ragno-uomo: nessuna strada da casa o avenganti: guerre infiniti.

Il Cavaliere Oscuro - Scena Finale

Guarda, però, ancora una volta al segnale del pipistrello. L’incarnazione più recente del cavaliere oscuro, il Batman di Matt Reeves, è il film supereroe più corvo degli ultimi trenta anni. Il film offre un aspetto diverso da Bruce Wayne, dipingendolo come un uomo rotto destinato a fare qualcosa di importante dal suo dolore e dal suo privilegio. Gotham è un posto in rovina, in rovina e tutti sono corrotti. Nessuno può essere fidato. Eppure, nonostante tutto, Bruce, per sempre perseguitato dalla morte dei suoi genitori, è determinato a cambiare la città per il meglio. Il film è scuro, grintoso e irrimediabilmente malinconico. È tutto ciò che voglio da un adattamento del corvo di grande budget.

Forse non abbiamo bisogno di un riutilizzo del film originale, ma il comico merita il trattamento dei blockbuster. C’è così tanto da tirare da, così tanto da esplorare, e così tante direzioni creative e artistiche per potenzialmente prendere. Un adeguamento fedele potrebbe essere difficile, ma è del tutto possibile. Inoltre, potrebbe rinnovare gli interessi in quello che è ancora un fumetto così sottovalutato e fare un lavoro di nuova generazione di Revisit Brandon Lee. Questo è forse più prezioso di qualsiasi altra cosa, e giustificazione abbastanza da riportare il corvo. Oltretutto,

Per ulteriori contenuti horror, dai un’occhiata alla nostra lista dei migliori film horror di tutti i tempi.