In League of Legends, il supporto è probabilmente il ruolo più sottovalutato, e forse uno dei più difficili da padroneggiare, specialmente per i principianti.

Per essere definito un grande supporto League, i giocatori devono fare molto. La posizione richiede una tonnellata di conoscenze di gioco approfondite, come e quando vagare per tutta la mappa, quali sono i migliori campioni di supporto per determinate composizioni e altro ancora. L’aspetto più importante del supporto è molto probabilmente la comunicazione, il che è la chiave quando si tratta di vincere la corsia con il tuo partner.

Da quando è stato rilasciato League, molti campioni diversi sono stati classificati e utilizzati come supporti, sia dai giocatori professionisti che dagli scalatori della coda da solista. A partire da ora, ci sono alcuni vari tipi di campioni che possono essere scelti per il ruolo, con alcuni che sono più facili da padroneggiare rispetto agli altri.

Quando inizi a giocare a League, scegliere supporti facili è fondamentale per comprendere i meccanici e le regole della corsia di bot, vagare con il tuo jungler e, soprattutto, strumenti di altri supporti e portate.

Pertanto, abbiamo scelto i sette campioni di supporto più facili del gioco che sono perfetti per iniziare il tuo viaggio nel gioco.

Ecco i sette campioni di supporto più semplici di League of Legends.

blitzcrank

Steam Golem è uno dei campioni più iconici del gioco, che è stato lì fin dall’inizio e da allora non è cambiato molto.

Blitzcrank è un supporto aggressivo il cui compito è quello di scegliere il nemico svolge la loro posizione, in modo che la tua squadra possa eliminarli rapidamente e ottenere un vantaggio in vista dei principali combattimenti come quelli intorno ai Draghi e Baron Nashor.

Oltre alla sua presa dalla sua Q, possiede anche un silenzio knock-up e area di effetto dalla sua E e Ultimate, rispettivamente. Inoltre, con la velocità extra che ottiene per alcuni secondi dopo aver lanciato la sua W, può rapidamente recuperare e afferrare i nemici in fuga. Se abbinato a un primo tiratore di gioco, è l’ideale per imparare.

Non c’è nulla di complicato nel suo kit e ti consigliamo di sceglierlo se vuoi imparare i fondamenti del ruolo di supporto __.

HOW

Lux

Originariamente un mago a medio corsia, Lux si è spostato sul supporto negli ultimi anni. Il motivo principale alla base di quel cambiamento è che è solo una campionessa davvero semplice da giocare e davvero efficace nella posizione di supporto a causa di un mucchio di controllo della folla e danni dalle sue capacità.

Con uno stordimento facile da soli da Q e lento da E, fornisce un utile CC, che infligge anche molti danni. Con uno scudo di W, Lux a volte può salvare il suo compagno di squadra dalla morte, e il suo ultimo è un meccanico di scarabocchi e scaramuccia perfetta grazie al suo basso tempo di recupero e ad alto danno.

Per league principianti, è una scelta superba e facile da navigare.

Braum

Ci sono alcuni supporti che si adattano praticamente in ogni league meta-e Braum è uno di questi. Con il suo kit, è probabilmente il miglior campione che può entrambi proteggere il tuo carry pubblicitario fornendo un grande impegno e CC per il resto della squadra.

In termini di ricerca dei suoi alleati, i suoi W ed E gli permettono di saltare rapidamente da uno dei suoi compagni di squadra e proteggerli con quest’ultima abilità. La sua Q è incredibile rallentare i nemici, insieme al suo passivo, il che può avere un grande impatto se hai alleati al tuo fianco. E se rallentarli non è abbastanza, puoi sempre metterli in piedi con il tuo ultimo.

Uno dei più facili e divertenti da giocare supporta.

Soraka

Nei giochi, i campioni di supporto di solito vengono in mente quando pensi a personaggi che possono guarire e proteggere i loro alleati. Finora in questo elenco, non c’è stato un campione specializzato nella guarigione, ma Soraka sta per cambiarlo.

La sua Q e Ultimate possono elevare la barra di salute del tuo compagno di squadra da basse percentuali al 100 % in pochi secondi, rendendola una risorsa davvero utile nella tua squadra. Oltre a ciò, ha due capacità di colpire che possono rendere la fase di corsia incredibilmente fastidiosa per i tuoi nemici, quindi è utile in vari modi.

Inoltre, è una delle campioni più semplici da imparare nel gioco, quindi i nuovi arrivati a League non dovrebbero avere problemi a giocarla.

Lulu

Successivamente nell’elenco, abbiamo Lulu, un altro grande supporto di utilità. Il suo kit è abbastanza eccezionale poiché ha anche una piccola farfalla per aiutarla, che copia le sue capacità, protegge gli alleati e attacca i nemici.

Tuttavia, il suo kit ha molti strumenti di facile utilizzo che ti aiuteranno a vincere.

La sua Q può danneggiare i nemici e rallentarli se riesci a atterrare il colpo di abilità, il che non è difficile da fare dopo un po ‘di pratica. Con Lulu W ed E, puoi proteggere e rafforzare i tuoi alleati per alcuni secondi o indebolire i tuoi nemici. Inoltre, il suo ultimo allarga un alleato a tua scelta, facendo cadere gli avversari intorno a loro, il che produce i migliori risultati una volta utilizzati su un compagno di squadra che è nel mezzo di un combattimento di squadra. Tutto sommato, Lulu è una definizione di supporto facile da apprendere.

Leona

Leona è ancora un altro campione che offre straordinari strumenti di coinvolgimento, protezione e controllo della folla. La sua Q, E e R possono essere usate sia in modo aggressivo che per un impegno esplosivo ed efficace, o difensivamente se uno dei tuoi carry viene catturato dalla posizione.

È anche incredibilmente tanky, rendendola un dolore al collo per i nemici. Alla fine, una volta coinvolta, comprerà il resto della squadra abbastanza tempo da seguire e fornirà supporto dalla linea di fondo. Dovrai giocare una partita o due per conoscere il suo kit, ma credici, vale la pena.

nami

Per arrotondare l’elenco, abbiamo Nami. È uno dei supporti più elementari di League, con un grande controllo e guarigione della folla. Con la sua Q, i giocatori hanno la possibilità di bloccare un campione o due per alcuni secondi in una bolla, rendendoli facili da eliminare gli obiettivi per il resto della loro squadra.

I giocatori di Nami hanno uno strumento ancora migliore per bloccare gli avversari, tuttavia, con il suo ultimo. La sua ondata di marea, nonostante sia facile da schivare, è perfetta per disimpegnarsi o interrompere un mezzo di un combattimento di squadra. Ultimo ma non meno importante, ha una guarigione per i suoi alleati e anche una grande abilità di colpire nella forma di lei E.

È semplicemente un’ottima scelta per i principianti.