88U

Sito web sull'economia digitale, notizie sui giochi online

Autore: Leobardo

PlayStation Plus Leak rivela il prossimo grande gioco PS1

Una nuova perdita di PlayStation Plus ha rivelato il prossimo grande gioco PS1 in arrivo su PS Plus Premium. A partire dal mese scorso, PlayStation Plus è ora diviso in tre diversi livelli. C’è PlayStation Plus Essential, che è solo normale PlayStation Plus prima di questa espansione del servizio di abbonamento. Poi c’è la versione di livello medio, PlayStation Plus Extra, che combina Plus Essential con il vecchio PS ora. Poi c’è il livello più costoso, PlayStation Plus Premium, che è PS Plus Extra, più l’accesso a una libreria in evoluzione di giochi PS1, PS2, PS3 e PSP compatibili con arretrate. Detto questo, sembra che il prossimo grande gioco PS1 in arrivo su PS Plus Premium sia di Capcom, che è stato un primo sostenitore e partner di PlayStation Plus Revamp.

Tra Monster Hunter, Resident Evil, Devil May Cry e altre serie, Capcom ha visto un enorme risveglio ultimamente. E questo risveglio è stato sul retro dell’IP classico e nostalgico, come la serie di cui sopra. Gran parte di questo IP può risalire alla sua eredità ai primi giorni dei giochi, come la PS1. Una serie Capcom che ha iniziato su PS1 è stata dino Crisis. E a differenza di molti IP di Capcom, è stato dormiente e non portato avanti alla modernità. Non c’è parola di questo cambiamento, ma sembra che almeno sarà in grado di essere rivista attraverso PS Plus.

All’inizio di questa settimana, Sony ha annunciato nuovi giochi aggiunti a PS Plus Extra e PS Plus Premium. In breve, ha elencato dino Crisis, soulcalibur: Broken Destiny e Ridge Racer 2. Il kicker era che questi giochi erano elencati solo per gli abbonati italiani. È improbabile l’idea che questi giochi verrebbero aggiunti al servizio di abbonamento in Italia. Ciò che è più probabile è che questa è stata un’anteprima di ciò che verrà. In ogni caso, la menzione dei giochi è stata rapidamente rimossa senza commenti, suggerendo ulteriormente che c’è qualcosa nell’errore.

The

Per quelli che non sanno: dino Crisis è un gioco horror di sopravvivenza che ha generato una serie con lo stesso nome. Rilasciato per primo nel 1999, ha raccolto un 84 su metacritico e in gran parte venduto bene. Sviluppato e pubblicato da Capcom, è stato notevole perché è stato creato da Shinji Mikami, che stava arrivando a caldo Resident Evil, un’altra serie che ha creato. Nel frattempo, Soulcalibur: Broken Destiny, un gioco adatto, ha colpito nel 2009 tramite PSP e per gentile concessione di Svilupper Project Soul e l’editore Bandai Namco. Ha colpito un 80 su Metacritic al rilascio. Infine, c’è Ridge Racer 2 Dal 2006, un altro gioco PSP di Bandai Namco. Ha raccolto un 70 su Metacritic al rilascio.

La NASA ha una notizia meravigliosa per il suo plucky Marrs Elicottero

L’ingegnosità di NASA MARS Helicopter ha fatto la storia nell’aprile del 2021 quando è diventato il primo aeromobile per ottenere il volo alimentato e controllato su un altro pianeta.

Con l’atmosfera di Mars molto più sottile di quelli terrestri, gli ingegneri del laboratorio di propulsione del jet della NASA (JPL) non erano certi se potessero costruire una macchina in grado di ottenere il sollevamento sul pianeta rosso, per non parlare di creare uno in grado di volare in modo affidabile. Ma con le sue lunghe lame di filatura rapida, l’ingenuità ha superato le aspettative, volando su lunghe distanze durante più voli.

Dal suo primo volo, il 4 libbre, l’elicottero alto da 19 pollici ha volato ulteriori 20 volte, viaggiando fino a 625 metri in un unico viaggio, raggiungendo le altitudini fino a 12 metri, e trivendo la superficie marziana a velocità di velocità di fino a 5 metri al secondo.

Con l’ingegnosità che non mostra segni di declino meccanico, JPL ha appena annunciato che si estende le operazioni di volo della pizzicata del floucky a settembre, uno sviluppo favoloso che lo mette su un percorso verso “Stabilire più record”, ha detto il team.

Ingenuity, il piccolo elicottero della NASA, ha compiuto il suo primo storico volo su Marte
JPL ha recentemente realizzato diverse modifiche ai software di volo dell’ingegnuità che lo consentiranno di volare più in alto e anche di cambiare velocità di velocità mentre vola. I futuri aggiornamenti del software potrebbero includere l’aggiunta di mappe di elevazione del terreno nel filtro di navigazione e una capacità di evitamento del pericolo di atterraggio, ha detto JPL.

Guardando avanti, JPL dice che la nuova area delle operazioni di Ingenuity sarà “completamente diversa dal terreno modesto e relativamente piatto che ha volato dal suo primo volo lo scorso aprile.”

Significa che nei prossimi mesi l’aeromobile assumerà un antico delta del fiume nel cratere di Jezero, usando la sua fotocamera a bordo per identificare le aree di interesse che la perseveranza della NASA Rover può esplorare alla ricerca di prove della vita microbica passata sul pianeta distante.

“Diverse miglia larghe e formate da un antico fiume, il delta a forma di ventaglio sorge più di 130 piedi (40 metri) sopra il pavimento del cratere,” disse JPL. “Pieno di scogliere frastagliate, superfici angolata, massi sporgenti e sacchetti riempiti di sabbia che potrebbero fermare un rover nelle sue tracce (o subito un elicottero dopo l’atterraggio), il Delta promette di tenere numerose rivelazioni geologiche – forse anche la prova necessaria per determinare Quella vita microscopica esisteva una volta su Marte miliardi di anni fa. “

Commentando il successo dell’ingreno, Thomas Zurbuchen, l’amministratore associato della Direzione della Missione della Scienza della NASA, ha dichiarato: “Meno di un anno fa, non sapevamo nemmeno se potente, il volo controllato di un aereo a Marte fosse possibile. Ora, non vediamo l’ora di coinvolgere l’ingegno nella seconda campagna di scienze della perseveranza. Tale trasformazione della mentalità in un periodo così breve è semplicemente incredibile, e uno dei più storici degli annali dell’esplorazione dell’aria e dello spazio. “

Non è stata tutta una navigazione liscia per l’ingenuità, tuttavia, con gli ingegneri JPL che dover risolvere a distanza una serie di problemi tecnici vissuti dalla macchina volante simile al dr1. Tuttavia, superando i problemi da così lontano è il Testamento del Design incredibile dell’ingegnuità, e dà a JPL una grande speranza in quanto considera più disegni aeronautici avanzati per future missioni di Mars.

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén