ET Brandequity.com.com porta l’ottava parte della serie settimanale di StrategyGrams.

La strategia di questa settimana è parte della serie da collezione creata da Sattar Khan, consulente strategico di marca. Ogni Strategygram filtra un pensiero strategico in un’unica immagine. La serie è un tour visivo del pensiero strategico e offre commissioni visive per i tuoi workshop di strategia di marca.

La strategia intitolata “Strategia come storia” rileva che la strategia della tua organizzazione può riposare comodamente nei ponti PowerPoint e negli armadi di archiviazione, ma non vive lì. Vive nei cuori e nelle menti dei tuoi dipendenti e di altri stakeholder. Quando un cervello sinistro, la strategia analitica è ri-lanciata come una storia in movimento, è quando lo rendi comprensibile, relativamente, memorabile e virale.

Niente batte una buona storia. Le storie sono come pensiamo; Le storie sono come ci sincronizziamo.

Quattro domande incorniciano la tua storia di strategia. Innanzitutto, come è cambiato il tuo mondo? Questo risponde al “perché” e “perché non” corollari, perché hai bisogno di una (nuova) strategia e che cosa è l’urgenza per una nuova linea d’azione? La tua visione degli eventi emergenti brilla nella tua risposta.

Secondo, cosa è così desiderabile della destinazione che vuoi raggiungere? La tua risposta definisce ciò che sembra il successo, i punti di prova del suo conseguimento e perché è un punto di arrivo così attraente. Il potere tirante dell’immagine mentale che disegni nelle menti delle persone è in prova qui.

In terzo luogo, quali ostacoli stanno sulla tua strada? La tua strategia non si basa su rifiuti a testa di struzzo e ipotesi desiderosi. È fondato su una visione realistica delle sfide e su ciò che deve essere vero nelle tue valutazioni. Dopotutto, questa è una storia, non un filo. La tua credibilità e l’astuzia sono sulla linea qui.

In quarto luogo, come userai le risorse e le capacità che hai, o possono accedere, per avere successo? Qui è il luogo in cui la tua saggezza strategica ti distingue dai tuoi concorrenti: c’è qualcosa di speciale in quello che sai, il modo in cui puoi far accadere le cose, che infonde a convincere le cose con entusiasmo nei vostri stakeholder, galvanizza i loro sforzi integrati per raggiungere la terra promessa.

La tua strategia non può vivere senza una storia. In effetti, la tua strategia è una storia coordinata. Scongelarlo e lasciarlo andare al lavoro.

Come ho guadagnato 744 euro sul titolo AZIMUT - Alessandro Aldrovandi - Strategie di Trading
Controlla i primi sette StrategyGrams: ‘Speed ​​Kills’, ‘Half Bridges non funziona’, ‘nessun concorso’, ‘The Silent Clue’, ‘chi è a pranzo? “,” La competizione è un mostro “, e’ le vendite distintive La differenza’.